Chiesa

È l’ora di civile resistenza all’egoismo ed alla violenza

La devozione a Maria, le norme errate e miopi, l’impegno dei cristiani.   Riflessione inviata al quotidiano Avvenire di domenica 11 agosto 2019   Gentile direttore, le scrivo per ringraziarla dell’attenzione che il suo quotidiano dedica non solo alle attualissime questioni legislative connesse alla immigrazione, ma anche alla modalità e alla sufficienza con cui vengono Continua »

11 agosto 2019, luigi-clerici

Christus vivit: come consegnare il Vangelo ai giovani del nostro tempo

L’esperienza del Sinodo ha sollevato domande su come tenere viva l’esperienza generativa della fede cristiana. I giovani rappresentano la possibilità di consegnare qualcosa di sé. Per questo il Sinodo (nel suo percorso) è stato promessa di speranza: soprattutto che si possa dare risposta a ciò che talvolta ci mette in ansia, come la fatica di Continua »

4 aprile 2019, luigi-clerici

Esortazione apostolica “Christus vivit” di Papa Francesco. Ai giovani e a tutto il popolo di Dio

«Cristo vive. Egli è la nostra speranza e la più bella giovinezza di questo mondo. Tutto ciò che Lui tocca diventa giovane, diventa nuovo, si riempie di vita. Perciò, le prime parole che voglio rivolgere a ciascun giovane cristiano sono: Lui vive e ti vuole vivo!». Inizia così l’Esortazione Apostolica postsinodale “Christus vivit” (Testo integrale) di Francesco, Continua »

3 aprile 2019, luigi-clerici

Dai vescovi di venti Paesi il grido di pace per il Mediterraneo

Arriveranno a Bari da almeno venti Paesi e da tre continenti: Europa, Asia e Africa. Sono cardinali, vescovi, patriarchi delle Chiese che si affacciano sul Mediterraneo. Forse cento, anche se la cifra è ancora ipotetica e prematura. Tutti cattolici, a rappresentare le comunità ecclesiali che insistono intorno a quel teatro di prossimità, di scambi o Continua »

29 marzo 2019, luigi-clerici

Il dolore di Papa Francesco per le inondazioni in Mozambico, Zimbabwe e Malawi

Dolore e vicinanze per le popolazioni colpite dal ciclone Idai che ha devastato intere aree tra Mozambico, Zimbabwe e Malawi. Lo ha espresso Papa Francesco nel corso dell’udienza generale di mercoledì 20 marzo:“ In questi giorni, grandi inondazioni hanno seminato lutti e devastazioni in diverse regioni del Mozambico, dello Zimbabwe e del Malawi. A quelle Continua »

22 marzo 2019, luigi-clerici

“Per un cattolico è immorale vedere nel migrante un nemico”

«Per un cattolico è immorale vedere nel migrante un nemico da combattere o da odiare». Negli ultimi tempi «si è diffuso un clima di paura, a volte alimentato in modo irresponsabile, che ha fatto emergere rigurgiti xenofobi». Parole durissime quelle del cardinale Gualtiero Bassetti, presidente dei vescovi italiani, che diventano un monito nei giorni dell’ennesimo Continua »

21 marzo 2019, luigi-clerici

Il Papa: non dimenticare quello che il Signore ha fatto nella nostra vita

Iniziare la Quaresima chiedendo la grazia della memoria, di ricordare quello che il Signore ha fatto nella nostra vita. Nel cammino verso l’incontro con Cristo risorto, bisogna stare infatti attenti a non volgersi indietro, a non essere sordi nell’anima e al pericolo dell’idolatria. Lo ha ricordato stamani Papa Francesco nell’omelia della Messa a Casa Santa Continua »

9 marzo 2019, luigi-clerici

Migranti. Papa Francesco: ”Cristo ci liberi dalla paura di incontrarlo nei poveri e nei migranti”

enerdì 15 febbraio Papa Francesco si è recato alla Fraterna Domus di Sacrofano (Roma) per celebrare la Santa Messa di apertura del Meeting “Liberi dalla paura”, promosso e organizzato dalla Fondazione Migrantes della Conferenza Episcopale Italiana, dalla Caritas Italiana e dal Centro Astalli dal 15 al 17 febbraio 2019. Nell’omelia della Santa Messa il Santo Padre ha affermato che “dovremmo cominciare Continua »

18 febbraio 2019, luigi-clerici

Nasce Tucum, l’app per donare un pasto ai senza dimora

Un’applicazione per dispositivi mobili che dà la possibilità agli utenti donatori di offrire un pasto ai senza dimora e alle famiglie più indigenti sull’esempio della tradizione partenopea del caffè sospeso. Si chiama “Tucum” ed è sviluppata dalla A.P.P. Acutis S.r.l.s. nell’ambito di un progetto svolto con il sostegno di Caritas Italiana. L’app Tucum permette di compiere Continua »

15 febbraio 2019, luigi-clerici