Articoli

Il dolore di Papa Francesco per le inondazioni in Mozambico, Zimbabwe e Malawi

Dolore e vicinanze per le popolazioni colpite dal ciclone Idai che ha devastato intere aree tra Mozambico, Zimbabwe e Malawi. Lo ha espresso Papa Francesco nel corso dell’udienza generale di mercoledì 20 marzo:“ In questi giorni, grandi inondazioni hanno seminato lutti e devastazioni in diverse regioni del Mozambico, dello Zimbabwe e del Malawi. A quelle Continua »

22 marzo 2019, luigi-clerici

“Per un cattolico è immorale vedere nel migrante un nemico”

«Per un cattolico è immorale vedere nel migrante un nemico da combattere o da odiare». Negli ultimi tempi «si è diffuso un clima di paura, a volte alimentato in modo irresponsabile, che ha fatto emergere rigurgiti xenofobi». Parole durissime quelle del cardinale Gualtiero Bassetti, presidente dei vescovi italiani, che diventano un monito nei giorni dell’ennesimo Continua »

21 marzo 2019, luigi-clerici

Caritas, l’aiuto agli alluvionati dell’Africa australe

Una vasta area tra Mozambico, Zimbabwe e Malawi è stata colpita dal ciclone Idai dopo settimane di piogge torrenziali e alluvioni. Nonostante le cifre ufficiali siano ancora in aggiornamento, la situazione sul posto è definita “terrificante”: oltre 200 vittime già registrate, ma le stime parlano di più di 1.000. Complessivamente sono più di un milione e mezzo le persone colpite, centinaia di migliaia gli Continua »

20 marzo 2019, luigi-clerici

Il Papa: non dimenticare quello che il Signore ha fatto nella nostra vita

Iniziare la Quaresima chiedendo la grazia della memoria, di ricordare quello che il Signore ha fatto nella nostra vita. Nel cammino verso l’incontro con Cristo risorto, bisogna stare infatti attenti a non volgersi indietro, a non essere sordi nell’anima e al pericolo dell’idolatria. Lo ha ricordato stamani Papa Francesco nell’omelia della Messa a Casa Santa Continua »

9 marzo 2019, luigi-clerici

Roboetica. Il Papa: l’intelligenza artificiale non si sostituisca alla coscienza umana

Attenzione all’«intelligenza artificiale»: un’espressione certamente di moda, «di effetto», ma «i termini occultano» la realtà, cioè che «gli automatismi funzionali rimangono qualitativamente distanti dalle prerogative umane del sapere e dell’agire. E pertanto possono diventare socialmente pericolosi. È del resto già reale il rischio che l’uomo venga tecnologizzato, invece che la tecnica umanizzata: a cosiddette “macchine Continua »

26 febbraio 2019, luigi-clerici

Ragazzi cattivi. Riflessioni a margine di un fatto di cronaca locale

Certe giornate leggi il giornale e la mascella cade da sola, perché la notizia in prima pagina non può lasciarti indifferente, troppo vicina a una realtà che conosci: anche a mettere la testa sotto la sabbia, la terra rimbomba. Venerdì primo febbraio, insieme alla neve, Como si è svegliata con la notizia dell’arresto di una Continua »

22 febbraio 2019, luigi-clerici