Azione Cattolica

Azione Cattolica

La storia dell’Azione cattolica parrocchiale di Prestino è breve. L’associazione è nata nel 2014 con il
consenso del parroco e per iniziativa di alcune persone che hanno avviato un percorso di formazione e di
amicizia aperto e inserito nella comunità parrocchiale.
Coloro che fanno parte dell’associazione sono infatti impegnati in diversi ambiti della vita parrocchiale:
catechiste, ministri straordinari dell’Eucaristia, componenti del coro. Alcune di loro svolgono servizi
diocesani.
La formazione in Ac si sviluppa lungo una traccia, proposta ogni anno dalla Presidenza nazionale, che
orienta gli incontri mensili su temi specifici legati all’attualità lasciando ampio spazio alle riflessioni
spontanee.
La caratteristica di questo percorso è condividere le esperienze personali, di raccontare come la fede viene
vissuta nei diversi ambiti di vita e di lavoro. La preghiera introduce e tiene uniti i diversi momenti
dell’incontro dove ogni partecipante ascolta ed è ascoltato.
Non è però solo quello ecclesiale l’aspetto considerato perché la vita di un laico e di una laica si svolge
soprattutto nella famiglia, nel luogo di lavoro, nella società, nelle relazioni con le altre persone a partire da
quelle in difficoltà. Ed è proprio nel declinare la realtà ecclesiale con quella civile che la proposta dell’Ac
offre spunti, riferimenti e stimoli per la formazione della coscienza cristiana: la meta a cui tendere è quella
della santità nella vita di ogni giorno.
In questo percorso è importante l’appartenenza dell’Ac parrocchiale all’Ac diocesana per condividere
iniziative anche allargano il pensiero e l’impegno e si comunicano attraverso il mensile Insieme allegato al
settimanale diocesano e il sito www.azionecattolicacomo.it
Nel tempo della pandemia anche l’Ac parrocchiale ha cercato di ritrovarsi in video, ha ridotto l’attività ma
non la cura delle relazioni, non ha perso la speranza che al suo cammino possano in futuro partecipare
anche giovani e ragazzi.
Ci sono infine due particolari della vita associativa che meritano qualche riga: l’adesione e la tessera che
vivono nell’8 dicembre un appuntamento di preghiera e di festa con la comunità parrocchiale
L’adesione all’Ac è una scelta libera e consapevole che si unisce ad altre nel comune desiderio di
annunciare e di testimoniare il Vangelo.
La “tessera” che come un promemoria riporta il tema dell’anno associativo (”Servire e dare la propria vita”
per il 2020/21) è un segno di condivisione del percorso dell’Azione cattolica ed è accompagnato da un
piccolo contributo economico perché l’associazione, sia locale che nazionale, possa organizzarsi e
promuovere in autonomia iniziative di formazione e di carità.

Azione cattolica – Parrocchia di Prestino

Cliccando sul video potrete visualizzare la presentazione del sussidio “Da corpo a corpo”