I suicidi, una dura questione di umanità. Quelle morti inascoltate

I suicidi, una dura questione di umanità. Quelle morti inascoltate

Poche ore prima è passato dal negozio dell’amico. «Niente, volevo solo salutarti», gli ha detto. Poi è tornato a casa. Aveva già scelto la trave più robusta e lì si è appeso. Lascia due figli ancora piccoli, una moglie e amici che ogni tanto, negli anni a venire, si domanderanno perché, senza potersi dare una risposta convincente, capace di scacciare i sensi di colpa (“avremmo dovuto capire… già, ma come?”). Nel paese vicino, a una manciata di chilometri appena, altra storia simile. Prima è andato all’emporio ad acquistare una fune bella robusta. Poi è salito alla chiesina di San Rocco. Davanti alla grotta della Madonna di Lourdes c’è chi l’ha visto scrivere qualcosa su un foglio. L’albero davanti alla grotta è imponente. Si è impiccato lì, tra le braccia di Maria…

Continua a leggere l’articolo da Avvenire.it cliccando qui

Condividi su:   Facebook Twitter Google
26 agosto 2020, luigi-clerici