In Agenda dal 18 al 24 maggio

In Agenda dal 18 al 24 maggio

Carissimi, vi penso con affetto ricordandovi nella preghiera. Alcuni mi narrano le loro perplessità sul ritorno in chiesa, altri sono quasi in trepidante attesa. A tutti e a me per primo rammento che ci misuriamo sul cercare ogni giorno il Signore, chiedendo la Grazia di vivere la Sua santa volontà nel presente che accade. Poi – per chi desidera tornare alle celebrazioni – sarà bene entrare nella logica di quell’obbedienza nella mitezza vissuta per prima dal Signore: per dire che … non sarà facile stare in un posto preciso, avere pazienza, tenere le mascherine, ecc. Ognuno valuti con serenità tenendo presente la sua età, la salute, la convivenza con persone anziane o malate. Io cercherò comunque di far arrivare anche in futuro piccoli sussidi specie via Whatsapp (o nei modi che preferite). dm

Lun 18

Messa ore 9

Mar 19

Messa ore 9

Mer 20

Messa ore 9

Gio 21

Messa ore 9

Ven 22

Messa ore 9, s. Rita

Sab 23

Confessioni 15-16.30; Messa ore 18

Dom

24

Ascensione Nostro Signore

Messe ore 9 comunità e ore 11 def. Sergio Coiro

IN PREPARAZIONE ALLA RIPRESA DELLE SANTE MESSE

. attenzione ai nuovi orari; arriviamo in anticipo

. Le persone oltre i 70 anni sono dispensate dal precetto festivo; anche a maggior tutela della loro salute possono quindi partecipare alla Messa feriale un giorno della settimana, se lo ritengono prudente e se possibile

. Se una famiglia volesse partecipare ma ha bimbi piccoli – che magari faticano a stare fermi – è bene che segua la celebrazione fuori della chiesa

. a tutela della salute di tutti si rammenta che una volta indossata la mascherina non va più toccata

Per chi verrà a Messa:

. Curiamo le disposizioni interiori: manteniamo il silenzio, prepariamoci alla celebrazione leggendo la Parola o il commento. La musica ci aiuterà a pregare

. L’altro non è una minaccia da cui difendersi ma un fratello o una sorella da accogliere e con cui pregare lo stesso Padre

. I sacrifici che vengono richiesti nel rispettare le distanze e nell’essere fedeli alle norme richieste evitano di diffondere morte nel momento in cui si celebra la pienezza della Vita

.La vita di Gesù è per tutti; lasciamoci modellare dai Suoi sentimenti – anche quando saremo costretti o dovremo scegliere di ridimensionarci – e accettiamo di accogliere la Sua preferenza per i più bisognosi: la carità si manifesta nel parentado, nel vicinato, tra famiglie di compagni di scuola; ma poi si apre anche a chi abita lontano perché il cuore di Gesù è compassionevole verso tutti

È bene sapere che

. I sabati dalle 15 alle 16.30 sono a disposizione per confessioni (confessione pasquale e non solo) o momenti di dialogo; per altri giorni o orari non avere timore di cercarmi per accordarsi

. La visita ai malati da parte del parroco avrà inizio il 25 maggio, privilegiando le situazioni che si presentano per vari motivi più gravi

. Un segno di attenzione per le persone in difficoltà: la Cassetta della Caritas è stata disposta fuori della porta d’uscita della chiesa (quella nei pressi della sala don Bosco, vicina alla bacheca Caritas)

Condividi su:   Facebook Twitter Google
16 maggio 2020, parrocchiadiprestino