In Agenda dal 29 aprile al 5 maggio

In Agenda dal 29 aprile al 5 maggio

Lunedì 29 aprile: Messa ore 17.30

Martedì 30 aprile: Messa ore 17.30 def. Santo

Mercoledì 1 maggio: Messa ore 20.45

Giovedì 2 maggio: Messa ore 17.30 def. Bernasconi

Venerdì 3 maggio: Messa ore 17.30 def. Giovannina

Sabato 4 maggio: Messa ore 18def. Franco Elena Crescenzo

Domenica 5 maggio: Sante Messe ore 8 e 10.30 def. Giovannina

. 30 aprile ore 20.45: serata 8 per mille: dove finiscono i nostri soldi? Perché destinarli alla Chiesa Cattolica? Non mancare: per l’organizzazione dell’incontro sarà elargito un contributo per la Caritas e attività estive

. 4 maggio: assemblea parrocchiale: i parrocchiani che partecipano alle attività dei gruppi dovrebbero aver ricevuto dai loro referenti lecomunicazioni e ne tengano conto, per la preparazione e la prenotazione;per tutti è visibile il testo nelle bacheche e …. nessuno è escluso

. 8 maggio: durante incontro Noi Sempre Giovani in occasione della festa della mamma partecipa il Coro ‘Voci d’argento’

. vendita rose 11-12 maggio pro parrocchia

. Pellegrinaggio a Tirano il 15 maggio: partenza ore 7.30 precise, ritorno per l’ora di cena, quota euro 40, iscrizioni presso Rita 3497336511

. Mese di maggio 2019, ore 20.45 Il mercoledì – alternando Breccia e Prestino – ci sarà una proposta formativa per adulti sul tema Maria e la Chiesa con preghiera mariana conclusiva. I venerdì alternando Breccia e Prestino – continuerà la proposta per i più piccoli. Calendario: Giovedì 2: Via Prestino, 2/3/4/6/8; Venerdì 3 Bambini (Prestino); Lunedì 6: Via Tiziano, 1; Martedì 7 Via Mantegna, 26; Mercoledì 8 Adulti: (Prestino); Giovedì 9 Via Mantegna 32/34/36; Venerdì 10 Bambini (Breccia)

- raccomandazioni suggerimenti

. Arrivare in chiesa in anticipo e mettersi alla presenza di Dio in silenzio

. Al termine è bella la gioia condivisa ma … manteniamo il rispetto del luogo sacro

. I telefonini si possono spegnere e anche la vibrazione è fonte di distrazione: aiutiamoci in questo senso

. Tutti sappiamo che è bene parcheggiare negli appositi spazi, lasciando davanti alla chiesa lo spazio per le persone in difficoltà; ricordo però che nessuno è autorizzato a fare osservazioni ad altri al riguardo: siamo tutti in cammino e ‘misericordiati’

Dagli Atti degli Apostoli Molti segni e prodigi avvenivano fra il popolo per opera degli apostoli. Tutti erano soliti stare insieme nel portico di Salomone; nessuno degli altri osava associarsi a loro, ma il popolo li esaltava. Sempre più, però, venivano aggiunti credenti al Signore, una moltitudine di uomini e di donne, tanto che portavano gli ammalati persino nelle piazze, ponendoli su lettucci e barelle, perché, quando Pietro passava, almeno la sua ombra coprisse qualcuno di loro. Anche la folla delle città vicine a Gerusalemme accorreva, portando malati e persone tormentate da spiriti impuri, e tutti venivano guariti.

Condividi su:   Facebook Twitter Google
25 aprile 2019, parrocchiadiprestino